martedì 11 dicembre 2012

Sulla via di Damasco

Castello sulle alture di Palmira

Quello in Siria credo sia stato il più bel viaggio che ho fatto e vissuto finora. Nato come una vacanza-studio per approfondire lo studio dell'arabo, si è poi rivelato un'occasione straordinaria per scoprire le bellezze di questo meraviglioso Paese: Damasco, una città viva, frenetica nella sua parte moderna ma tranquilla e rilassata nella sua parte vecchia; Palmira, un sito archeologico a cielo aperto, la Storia che ti travolge; Aleppo, una delle città più antiche del mondo dove cristiani e musulmani convivono serenamente; Quneitra, la città fantasma al confine con Israele, dove non ti viene voglia di scattare neanche una foto...
Insomma, un Paese che merita di essere visitato. E che merita la Pace.

martedì 4 dicembre 2012

Tunisia insolita

Forte genovese, Tabarka, Tunisia
La Tunisia è un po' la mia seconda casa. E' qui che, a nove anni, ho visto per la prima volta il mare ed è qui che è nata la mia passione per la lingua araba. Quest'anno per la prima volta ho avuto la possibilità di visitare il nord di questo Paese: verde, rigoglioso, ricco di colline e montagne. Un po' strano per un Paese desertico...per lo meno nell'immaginario collettivo.
E nonostante io ami il deserto e i suoi colori, qui ho trovato dei paesaggi meravigliosi, un mare cristallino e tanta Storia, rappresentata da questo forte edificato dalla famiglia genovese dei Lomellini, che qui commerciava il corallo.

venerdì 23 novembre 2012

A volte ritornano

Essaouira, Marocco, 2010 - La scritta in arabo è "Essaouira"

La prima volta che andai in Marocco avevo 10 anni. E non mi piacque per niente. Nonostante fosse luglio non c'era mai il sole, il clima era umido, la notte era fredda e piena di zanzare, le spiagge di Agadir erano sporche e poco curate. Di Marrakesh non me ne poteva fregare di meno. E mi mancava la mamma, ma quello è un altro discorso... ;)
Poi nel 2010 ebbi l'occasione di tornarci. Data la precedente esperienza ero abbastanza titubante... "Riuscirò a vederlo con occhi nuovi?", mi chiedevo.
Sì, ci riuscii. Trovai un Paese accogliente, con paesaggi magnifici e colori caldi. 
E finestre colorate...

martedì 20 novembre 2012

Pace

Camogli, 31 dicembre 2011

Camogli...una delle più belle scoperte della mia breve vita... Quando studiavo a Genova e per qualche motivo mi sentivo triste o stressata, l'unica soluzione era prendere il treno e rifugiarmi sulla spiaggetta di ciottoli di questa bellissima cittadina. Uno sguardo al mare, un po' di buona musica e tutti i pensieri si dissolvevano...

venerdì 9 novembre 2012

Un po' di Valle d'Aosta

Fontainemore (AO)

La tecnica HDR, seppure non sempre l'abbia apprezzata, mi aveva sempre incuriosita e avevo deciso che era giunto il momento di sperimentarla. Ma dove? E con quale soggetto? 
Mi serviva un paesaggio urbano, ricco di colori, dettagli e sfumature. E questo piccolo paese della Valle d'Aosta, col suo centro storico in pietra affacciato sul fiume Lys era perfetto...

lunedì 5 novembre 2012

Un tuffo nel passato

Carnevale di Venezia 2011


Delle maschere del carnevale di Venezia avevo sempre e solo visto delle fugaci immagini alla televisione, ma sufficienti a provocarmi un senso di inquietudine. Nel 2011 ho poi avuto l'occasione di vederle da vicino ed effettivamente alcune mettevano una certa soggezione... E' difficile credere che dietro ad una maschera così rigida e fredda ci sia un viso "umano". Ciononostante alcune maschere sono oggettivamente molto belle, eleganti e curate, come quelle che ho deciso di ritrarre.

mercoledì 31 ottobre 2012

Tramonto d'autunno

Lago di Viverone

Dopo un'intera giornata di pioggia e grigiore intenso si alza il vento, che spazza via le nuvole e pulisce l'aria. Poi piano piano si placa, le nuvole sottili tornano e decorano il cielo azzurro. E il sole con i suoi colori caldi fa il resto.